Festa della famiglia 2014

671

“Una Parrocchia… in festa!”

Carissimi/e,
conosciamo bene lo stato di sofferenza, morale e spirituale, oltre che economica, nella quale oggi si trovano innumerevoli famiglie e come tante di esse, per molteplici motivazioni, hanno rinunciato, di fatto, all’educazione cristiana dei loro figli.

papa_francesco_leggeIl Santo Padre Francesco ci esorta:
“In virtù del Battesimo ricevuto, ogni membro del Popolo di Dio è diventato discepolo missionario (cfr. Mt. 28,19). Ciascun battezzato… è un soggetto attivo di evangelizzazione… la nuova evangelizzazione deve implicare un nuovo protagonismo di ciascuno dei battezzati… nessuno rinunci al proprio impegno di evangelizzazione, dal momento che, se uno ha realmente fatto esperienza dell’amore di Dio che lo salva, non ha bisogno di molto tempo di preparazione per andare ad annunciarlo, non può attendere che gli vengano impartite molte lezioni o lunghe istruzioni. Ogni cristiano è missionario nella misura in cui si è incontrato con l’amore di Dio in Cristo Gesù; non diciamo più che siamo ‘discepoli’ e ‘missionari’, ma che siamo sempre ‘discepoli missionari’ (da Esortazione Apostolica Evangelii Gaudium, nn. 120-121).

La Chiesa è invitata a:
“…uscire da se stessa. Dove? Verso le periferie esistenziali, qualsiasi esse siano, ma uscire. Gesù ci dice: “Andate per tutto il mondo! Andate! Predicate! Date testimonianza del Vangelo!” (cfr. Mc.16,15). Ma che cosa succede se uno esce da se stesso? Può succedere quello che può capitare a tutti quelli che escono di casa e vanno per la strada: un incidente. Ma io vi dico: preferisco mille volte una Chiesa incidentata, incorsa in un incidente, che una Chiesa ammalata per chiusura!” ( da Colloquio con i movimenti alla veglia di Pentecoste, 18 maggio 2013).
“…Lo Spirito Santo ci fa vedere l’orizzonte e ci spinge fino alle periferie esistenziali per annunciare la vita di Gesù Cristo: chiediamoci se abbiamo la tendenza di chiuderci in noi stessi, nel nostro gruppo, o se lasciamo che lo Spirito Santo ci apra alla missione…” (da Omelia nella Solennità di Pentecoste, 19 maggio 2013).

Festa2013La parrocchia, che è “famiglia di famiglie”, è chiamata ad uscire per testimoniare nel territorio la gioia del Vangelo. Partendo dall’Anniversario, il 40°, della Dedicazione della nostra Chiesa parrocchiale alla Sacra Famiglia, prende il via la “2^ festa della famiglia”, che si svolge secondo il programma che segue. La festa si snoderà per dieci giorni, che culmineranno con la Celebrazione Eucaristica in Via Damiano Chiesa, dove sarà portato il Fercolo della Sacra Famiglia. “La festa delle famiglie” è, quindi, un’occasione preziosa per valorizzare quanto il Papa ci ha ricordato. Invoco dalla Santa Famiglia di Nazareth una benedizione per tutti noi e per le nostre famiglie.

Il Parroco e il Consiglio pastorale parrocchiale


PROGRAMMA

 Venerdì 23 maggio 2014: Giornata vocazionale

 ore 18.45 Celebrazione dei Vespri
ore 19.00 Celebrazione Eucaristica di apertura
ore 19.30 Adorazione eucaristica ( a cura dell’Opera Vocazioni Sacerdotali)     

Sabato 24 maggio 2014: Giornata della Dedicazione 

ore 17.00 Festa dell’Oratorio
ore 18.45 Celebrazione dei Vespri
ore 19.00 Solenne Celebrazione Eucaristica nel 40° Anniversario della dedicazione della Chiesa
ore 17.00-21.00 Possibilità di visitare la biblioteca parrocchiale e l’archivio fotografico

Domenica 25 maggio 2014: Giornata delle famiglie 

ore 10.30 Accoglienza in…festa!
ore 11.00 Celebrazione Eucaristica – Preghiera per le famiglie – rinnovo delle promesse matrimoniali
ore16.30 Tavola Rotonda parrocchiale sul tema: “la famiglia e la  disabilità” –  Il racconto dei coniugi Chiarenza, dell’ Associazione Giovanni XXIII° – Testimonianza di una coppia di sposi
ore 19.00 Celebrazione Eucaristica animata dai “Cantori del Rosario”. Seguiranno  alcuni canti dedicati alla Santa Vergine

Nel corso della giornata fiera del dolce, organizzata dal Gruppo di preghiera Padre Pio

Lunedì 26 maggio 2014: Giornata della Fraternità

ore 19.00 Celebrazione Eucaristica presieduta da P. Gaetano Franchina, Parroco della Parrocchia gemellata di S. Lucia in S. Agata Militello  

Martedì 27 maggio 2014

ore 19.00 Celebrazione Eucaristica
ore 20.00 Veglia di preghiera nel primo mese dalla Canonizzazione dei Papi Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II

Mercoledì 28 maggio 2014: Giornata dei fanciulli

 ore 17.00-19.00 Pomeriggio di fraternità, festa, giochi… con i bambini

Giovedì 29 maggio 2014

ore 20.00-22.00 Serata “in festa” animata dalle famiglie della parrocchia

Venerdì 30 maggio 2014: Giornata del Pellegrinaggio

ore 16.00 Partecipazione della comunità parrocchiale al Pellegrinaggio diocesano al Santuario di Mompileri
ore 18.00 Celebrazione Eucaristica presieduta dall’Arcivescovo

Sabato 31 maggio 2014: Giornata Mariana e per gli ammalati

ore 16.00 Incontro di preghiera e benedizione dei bambini dell’Itinerario Catechistico
ore 18.00 Recita del S. Rosario meditato ( a cura del Gruppo di Azione Cattolica)
ore 18.45 Celebrazione dei Vespri
ore 19.00 Celebrazione Eucaristica a chiusura del mese di maggio
Preghiera per gli ammalati
Processione  con fiaccolata presso la Grotta di Lourdes
fraternità (a cura della Caritas e dei Min. Str. Comunione)

Domenica 01 giugno 2014: Giornata della Sacra Famiglia

ore19.00 Uscita del Fercolo della Sacra Famiglia e processione per via A. Diaz, via F. Paradiso, via De Sanctis, via Partigiani D’Italia, via Gen. Cantore, via (largo) Damiano Chiesa
ore 19.30 Recita del S. Rosario
ore 20.00 Celebrazione Eucaristica in Via (largo) Damiano Chiesa

A conclusione premiazione dei vincitori del torneo di calcio dell’oratorio e per via N. Sauro, viale M. Rapisardi, via A. Locatelli, via A. Diaz, rientro in Chiesa.

Programma FestaSF 2014

LASCIA UN COMMENTO

Fai il login con:




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.