Messaggio di Natale 2018

160
Natale 2018

“Il Verbo si è fatto carne  e noi abbiamo visto la Sua Gloria”.

Carissimi, celebriamo il Natale del Signore, giorno di gioia, di luce e di pace.

Purtroppo molti sono coloro che si trovano nella tristezza e guardano al futuro con pessimismo. Tutti, però, sentiamo il bisogno di essere consolati e di ricevere buone notizie. Tutti cerchiamo la gioia. Ma per fare nostra la gioia del Natale dobbiamo riconoscere che è Gesù Cristo, il Divino bambino, Colui che ce la dona. A Natale Egli non viene come un intruso, ma come l’Emmanuele ossia il “Dio con noi”. Se vogliamo che il mondo diventi migliore è necessario accogliere Cristo mediante la fede.

Non basta una emozione sentimentale, ma saper riconoscere nel Bambino l’immenso amore di Dio per ciascuno di noi, condividere con Lui la pienezza di vita del Padre. La gioia del Natale non si comunica soltanto con lo scambio di regali, con le feste in famiglia. Questo lo fanno anche coloro che non credono in Cristo Gesù. Noi dobbiamo diventare gli annunziatori della Bella Notizia, del Vangelo. Testimoniare che l’amore del Padre si è rivelato in Gesù Cristo. Che la luce è arrivata per illuminare il mondo e la nostra vita.

Questo Natale renda sempre più luminosa la nostra speranza, rafforzi la nostra fede e ci renda sempre più disponibili nel servizio verso i nostri fratelli e sorelle che si trovano in ogni genere di disagio, sofferenza, emarginazione, solitudine… A tutti voi gli auguri per un sereno e Santo Natale.

I vostri Sacerdoti

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Fai il login con:




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.