Messaggio di apertura sito

1297

L’anno 2008-2009 è stato dichiarato dal Papa Benedetto XVI come “Anno Paolino”. Ciò stà a significare che in tutta la Chiesa, durante quest’anno, deve soffiare lo spirito di S.Paolo per ispirare nuove iniziative, strategie innovatrici, spirito creativo per diffondere sempre più il Regno di Dio. Nel mondo tutto è in evoluzione: cambia la storia, cambia la teoria, cambia la scienza, cambia la mentalità, cambia la famiglia, una parrocchia e anche la Chiesa si trova ad operare in un mondo che cambia, in un quartiere che cambia. La molla primordiale e fondamentale di ogni cambiamento è certamente la parola, primo mezzo di comunicazione e di comunione fra gli uomini. La parola è il mezzo che usa l’intelligenza umana per mettersi in relazione con gli altri. Coniugata alla Parola è l’immagine che potremmo definirla una parola a colori. Parola e immagine sono gli strumenti e la causa prima di ogni cambiamento: senza di esse i mezzi di comunicazione che permeano e plasmano la nostra società, non avrebbero la forza e la capacità del cambiamento, non potrebbero neanche esistere. Perfino l’Eterno Padre, per cambiare l’umanità da una situazione di peccato e di miseria, ha usato la sua Parola, il Verbo, il Logos, che si è resa visibile, come la vera immagine del Padre. Ora tutta la predicazione di Paolo si può sintetizzare in questi tre concetti: comunicazione – comunione – comunità. La comunicazione coinvolge la mente; l’intelligenza la parola; la comunione coinvolge la volontà, il cuore e l’amore. La comunità cristiana è il risultato di questi due componenti. Negli Atti si dice che la prima comunità cristiana era un cuor solo e un anima sola. Anche la nostra comunità vuole entrare in questo dinamica della comunicazione. Ci rendiamo conto della necessità di entrare nel villaggio globale, nuova agorà dove ci si può incontrare per dialogare e per testimoniare Gesù Cristo crocifisso e risorto. Ecco la finalità di questo sito, che quest’anno viene inaugurato. Il messaggio è sempre lo stesso, le verità di fede sono immutabili, ma possono cambiare le modalità per trasmetterle e quindi anche gli strumenti di tale trasmissione. La Vergine Maria, da cui ha preso carne il Verbo di Dio, stella della nuova evangelizzazione, e S. Paolo l’apostolo delle genti intercedano per noi per ottenere i favori celesti su tutti coloro che lavorano e usufruiscono di questo nuovo sito.

I vostri Sacerdoti

Condividi con:


LASCIA UN COMMENTO

Fai il login con:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.