Quaresima 2011

1153

Per noi cristiani la Quaresima è un “tempo forte” dell’anno liturgico. Essa è un tempo particolare di Grazia che ci prepara al vertice di tutto l’anno liturgico, ossia la Celebrazione della Santa Pasqua.
In questo tempo ci è data una ulteriore possibilità per una conversione interiore, che deve preparare alla Riconciliazione o Penitenza sacramentale, in modo da poterci accostare con autentico frutto alle Celebrazioni pasquali.
Riconoscendo i nostri peccati e guardando a Colui che, solo, ci può salvare, Cristo Gesù, profittiamo al massimo di queste settimane per accogliere la manifestazione della Grazia di Dio.
Tutto ciò richiede che noi mettiamo ordine nei nostri pensieri, nelle nostre abitudini, nei nostri comportamenti, nei nostri giudizi.
Per far ciò, illuminati dalla Sua Parola che sarà particolarmente ricca e abbondante, occorre fare spazio dentro di sè, riservare del tempo. I quaranta giorni della Quaresima ce lo offrono ogni anno.
Il cammino della Quaresima, che inizia con il gesto significativo della imposizione delle ceneri, non è un periodo di tristezza e privazione fine a se stessa, ma un cammino nella gioia della Pasqua, un progredire con la Chiesa verso il culmine della nostra vita di cristiani: lo splendore del Cristo Risorto.

Buona Quaresima a tutti!

Condividi con:


LASCIA UN COMMENTO

Fai il login con:



Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.