Quaresima 2013

1104

Iniziamo il cammino quaresimale. Viviamo il “momento favorevole, il giorno della salvezza”, ossia il tempo che Gesù Cristo ha inaugurato e che si estende sino al Suo ritorno. Se amiamo veramente, sentiamo in noi il bisogno di stare con Colui che amiamo, di prepararci ad incontrarlo, di riconciliarci con Lui.
È la quaresima, che ci richiama a tendere sempre più verso ciò che nella nostra vita è essenziale. L’amore è essenziale. Tanti ostacoli, però, ci impediscono di amare liberamente.

Cammino quaresimale
La Chiesa che è madre, ci indica la preghiera, per ritrovare noi stessi e incontrare Dio; il digiuno, per abbandonarci al Signore e scoprire la Sua volontà; l’elemosina, per imparare sempre più la condivisione con il prossimo.
Viviamo la nostra quaresima con impegno e fedeltà per poter accogliere Cristo che ci ama e che si è donato totalmente per tutti noi.

Il Parroco

Condividi con:


LASCIA UN COMMENTO

Fai il login con:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.